Menu di scelta rapida
Home Page / WHEELCHAIR TENNIS / Wheelchair Tennis 2017

Wheelchair Tennis 2017

L'Italiana Giulia Capocci si aggiudica il 18° Torneo Alpi del Mare nel singolo femminile

Si laurea campione del tabellone del singolo maschile il francese Frederic Cattaneo

L’edizione 18^ che consacra il carattere internazionale del Torneo di tennis in carrozzina di Cuneo “Alpi del Mare” è stata vinta per un vanto nazionalistico dall’italiana Giulia Capocci che ha sbaragliato la coreana Ju-Youn Park nel singolo femminile con il punteggio di 3-6/6-1/6-/4 in una incredibile sfida tra donne guerriere.

Il tennista d’oltralpe, il francese Frederic Cattaneo ha invece sbaragliato lo sfidante austriaco Nico Langmann. 

Sono state partite e set avvincenti quelle della 18^ edizione del wheelchair tennis tour che dal 2000, anno della prima edizione, fino al 2016 ha registrato la presenza di 505 uomini e 106 donne in rappresentanza di 31 nazioni alle quali, quest’anno, si sono aggiunte, la Corea e il Giappone.

Oggi, domenica 19 Marzo, con le premiazioni dei questi grandi campioni, si sono spenti i riflettori su un torneo internazione di tennis in carrozzina che è il vanto della Città di Cuneo; uno sforzo organizzativo profuso dall’Associazione Onlus P.a.s.s.o CN che ha dato i suoi frutti, unitamente al lavoro svolto da tutti gli altri avente merito quali: servizio navetta fornito dalla Autonomy Fiat Merlo Viaggi – C.I.P Piemonte, il Servizio di fisioterapia di Davide Petrone, il servizio volontari garantito dall’Ass. Nazionale Polizia di Stato, dai giovani della C.R.I Cuneo, il servizio medico fornito dal Dott. Biolè, il servizio carrozzine: ITOS Cuneo srl, il servizio tecnico attrezzature: il Podio Sport, servizio ass. tecnica veicoli: Autoriparazioni Ramonda.

Per le foto e i video Mario Giordano

Ufficio Stampa P.a.s.s.o Cuneo Dorotea Maria Guida

Altre Foto

Gallery Mario Giordano

L'Asia batte l'Europa nella finale del Doppio Femminile

Fortissima anche la coppia francese che si aggiudica la finale del doppio maschile.Nelle categorie minori vincono gli italiani.

Primi fortissimi e di grande spessore i finalisti del 18° Torneo Internazionale di Tennis in carrozzina “Alpi del Mare”.
Ieri 18 marzo presso i campi coperti degli impianti sportivi del TennisPark, la coppia formata dalla coreana Ju-Youn Park e dalla giapponese Kanako Domori ha battuto in un duello senza pari la coppia franco-ucraina formata dalle tenniste in carrozzina Emmanuelle Morch ed Olena Shyngaryova.
Infatti le asiatiche si sono laureate vincitrici a Cuneo con un 6-0/6-2.

La finale del doppio maschile è stata caratterizzata dalla supremazia dei tennisti francesi in carrozzina David Dalmasso (25° del ranking mondiale) e Gaetan Menguy che hanno battuto la coppia franco-inglese Frederic Cattaneo e Dermot Bailley in un 6-3/6-1.

Oltre alle vittorie, sempre ieri sabato 18, il Palatennis del parco della Gioventù ha visto le premiazioni nel tabellone del singolo femminile di consolazione della campionessa Paralimpica italiana Marianna Lauro, veterana del torneo internazionale di tennis in carrozzina di Cuneo Alpi del Mare.
La Lauro ha battuto l’ucraina Shyngaryova.
L’altra premiazione della quale siamo stati spettatori sabato è stata quella del tennista in carrozzina, l’italiano Luca Arca, anch’esso già conosciuto presso al Torneo Alpi del mare da alcuni anni, che ha battuto nel tabellone maschile, second Draw, il tedesco Guido Nespethal con un 6-1/6-2.

Grande attesa per le finali del singolo femminile che si svolgerà domenica 19 marzo (con relativa premiazione da parte delle autorità, tra la fortissima italiana Giulia Capocci e la coreana Ju-Youn Park. L’altra sfida da suspense sarà nella finale del singolo maschile che incoronerà il vincitore del 18° Torneo internazionale Wheelchair tennis tour, tra L’austriaco Nico Langmann e il francese Frederic Cattaneo. Sfida conclusiva, sempre domenica 19 marzo per gli atleti in carrozzina del tabellone di consolazione maschile tra l’italiano Silviu Culea e il coreano Ho Won Im.

Il torneo di tennis in carrozzina 2017 può essere ribattezzato come il torneo dell’internazionalità per eccellenza per il quale è doveroso ringraziare tutto lo staff organizzativo della P.a.s.s.o Cuneo nelle persone di: Remo Merlo Coordinatore Generale, Alberto Bessone suo vice, Gianni Gerbaldo alla segreteria, il giudice arbitro il signor Sigismondo Favia, il suo assistente signor Federico Gonella, gli ufficiali di gara forniti dal C.R. FIT, il direttore del torneo Paolo Ponzio e tutti gli altri ancora che ringrazieremo per le finali.

Ufficio Stampa P.a.s.s.o Cuneo Dorotea Maria Guida

Tutte le Foto

Gallery Mario Giordano

WHEELCHAIR TENNIS 2017